BARI, dal 16 Novembre: Master per Consulente Gare e Appalti pubblici

OBIETTIVI  
Alla luce della Nuova Riforma in materia di Appalti Pubblici e in virtù dell’elevato livello di specializzazione della normativa che disciplina la contrattualistica pubblica, i professionisti devono far fronte a nuove conoscenze e approfondire le dinamiche e le procedure di gara ed esecuzione dei contratti. Il Master, dunque, si propone di formare consulenti in grado di gestire correttamente problematiche connesse ad aspetti procedurali ed economici sempre più complessi per accompagnare le imprese in questo processo e diventarne punto di riferimento.

L’obiettivo è di trasferire delle competenze professionali a riguardo e di approfondire la nuova normativa introdotta dal D.Lgs. n. 50 del 2016, come modificato dal Decreto correttivo D.Lgs. n. 56/2017, e alla luce dei numerosi provvedimenti attuativi (cd. “soft law”, costituita da Linee guida e Decreti), emanati dall’ANAC e dal Ministero delle Infrastrutture, per offrire agli operatori del settore e a quanti intendono specializzarsi nella materia, strumenti di aggiornamento e analisi necessari ad affrontare e gestire al meglio le principali novità.

DESTINATARI
Il Master è rivolto ad avvocati, commercialisti, ingegneri, imprenditori, dirigenti, funzionari, amministratori, responsabili di uffici tecnici e tutti coloro che intendano ricoprire il ruolo di consulenti aziendali in materia di Appalti pubblici.

 

TOTALE GIORNATE FORMATIVE: 8 giornate da 8 ore

TOTALE ORE FORMATIVE : 64 ore

 

DOCENTI

Dott. Alfredo G. Allegretta, Magistrato TAR Puglia

Dott. Franco Aschi, Dottore Commercialista e Revisore Contabile; Revisore e consulente Enti locali e centrali regione Lazio, esperto in gare

Dott. Sebastiano Gadaleta, Dottore Commercialista, esperto in finanziamenti-valutatore progetti comunitari

Dott. Alessandro Quarta, Capo Area Gestione Progetti e Fund Raising dell'Università del Salento

Avv. Carmine Rucireta, Avvocato amministrativista, patrocinante presso la Magistratura superiore

 

ARTICOLAZIONE PROGRAMMA FORMATIVO

1^ giornata: 16 Novembre – Avv. Carmine Rucireta, Dott. Alfredo Allegretta

Introduzione alla riforma normativa in materia di appalti pubblici

- Guida alla lettura del nuovo Codice dei Contratti Pubblici (D.Lgs. 50/2016): cosa cambia rispetto al vecchio codice (D.Lgs. 163/06).
- Le Direttive Europee 23, 24 e 25 del 2014: il processo di riforma, principi e criteri direttivi della Delega.
- Le nuove Linee Guida e poteri dell’A.N.AC. (soft law)
- Focus sulla nuova disciplina degli appalti pubblici e dei contratti di concessione
- La gestione del periodo transitorio: cosa sopravvive del Regolamento attuativo (DPR 207/2010) del vecchio Codice Appalti (D.Lgs. 163/06)
 

 

2^ giornata: 19 Novembre – Avv. Carmine Rucireta

L’operatore economico

I requisiti di partecipazione alle gare di appalto: elementi di qualificazione e cause di esclusione

I requisiti dell’operatore economico

  • requisiti di ordine generale
  • requisiti di ordine speciale negli appalti di lavori pubblici
  • requisiti di ordine speciale per servizi e forniture

La qualificazione dell’operatore economico

- la qualificazione in relazione all’oggetto dell’appalto

 

La qualificazione e le forme di ampliamento della partecipazione
-Le forme plurisoggettive di partecipazione: RTI orizzontali e verticali, Consorzi semplici, Consorzi stabili

- l’avvalimento: origini dell’istituto, contratto di avvalimento, garanzie per l’Amministrazione

- il subappalto: caratteristiche e problematiche dell’istituto;

- differenze tra avvalimento e subappalto

 

3^ giornata: 26 Novembre - Dott. Alessandro Quarta

Altre forme di tutela della PA nella scelta del contraente

- Criteri di attribuzione del rating di legalità
- Il rating reputazionale
- Il nuovo regime delle garanzie (provvisoria e definitiva) a corredo dell’offerta
- Il nuovo Documento di Gara Unico Europeo (DGUE) e il soccorso istruttorio dopo  l’introduzione del DGUE
- Trasparenza nella verifica dei concorrenti
- La disciplina del soccorso istruttorio
- Il soccorso istruttorio a pagamento

-Casi pratici

 Le novità nelle procedure di affidamento e nei metodi di aggiudicazione
- Le procedure di affidamento
- I metodi e criteri di aggiudicazione
- La nuova disciplina dell’offerta economicamente più vantaggiosa come metodo  preferenziale
- L’offerta economicamente più vantaggiosa a prezzo bloccato
- Le eccezioni: i contratti da aggiudicare al prezzo più basso
- I contratti da aggiudicare necessariamente all’offerta economicamente più vantaggiosa
- Gli elementi da considerare nella valutazione qualitativa

- Le novità in materia di accesso agli atti

Casi pratici
 

 

4^ giornata: 29 Novembre - Dott. Franco Aschi

Il Mepa (PARTE I)

I sistemi informativi Anac. Abilitazione e utilizzo della AVCpass e Servizio Riscossione Contributi

Le aziende e il Mercato elettronico della PA

  • La Piattaforma “Acquisti in rete” Consip punto centrale del Programma di razionalizzazione degli acquisti nella P.A.;
  • Le imprese e l’opportunità di business nel Settore Pubblico (utilizzo del Mepa come strumento strategico)
  • Esercitazioni pratiche

 

 

5^ giornata: 3 Dicembre - Dott. Sebastiano Gadaleta

Le gare Europee e la progettazione (PARTE I)

Le gare d’appalto pubblicate dalle Istituzioni europee: vantaggi e modalità di partecipazione

  • Modalità di allocazione dei fondi da parte dell’UE
  • Caratteristiche degli appalti pubblici e innovazioni introdotte dalla riforma delle direttive
  • Le fonti di informazione: il TED e altri database per la ricerca di appalti pubblici in Europa

 

Peculiarità degli appalti per servizi UE: valore aggiunto europeo partenariato Analisi dei documenti (bando e capitolato d’oneri)

Criteri di aggiudicazione (capacità economica e finanziaria conoscenze professionali e tecniche degli operatori economici)

Esercitazione pratica sugli appalti europei

 

6^ giornata: 5 Dicembre - Dott. Franco Aschi

Il Mepa (PARTE II)

  • Abilitazione al sistema e gestione del profilo aziendale;
  • Analisi della documentazione dei Bandi:

abilitazione al Bando Beni e al Bando Servizi;

abilitazione ai bandi per l’esecuzione dei lavori di manutenzione;

  • Gestione del Catalogo Mepa per le Imprese
  • Ricerca delle RDO aperte
  • Risposta alle opportunità commerciali:

Trattativa Diretta modalità di risposta dell’Impresa;

Richiesta di Acquisto (RDO) modalità di risposta dell’impresa

-Esercitazioni pratiche

 

7^ giornata: 10 Dicembre - Dott. Sebastiano Gadaleta

Le gare Europee e la progettazione (PARTE II)

Identificazione della capacità tecnica e finanziaria richiesta, dei criteri di selezione e dei documenti da predisporre

  • Costruzione del partenariato
  • Preparazione dell’offerta tecnica: obiettivi, descrizione dei beni o servizi, organizzazione delle mansioni tra partner, modalità di implementazione,
  • monitoraggio delle attività

 

Preparazione dell’offerta finanziaria: principi finanziari, eleggibilità e classificazione dei costi, distribuzione del budget tra partner

 

  • Presentazione dei lavori di gruppo e feedback da parte del docente

 

8^ giornata: 12 Dicembre - Dott. Alfredo Allegretta

Il contenzioso

  • Il precontenzioso e i pareri dell’ANAC
  • La gestione diretta del contenzioso in materia di appalti dinanzi al Giudice Amministrativo ed al Giudice Ordinario: questioni giurisprudenziali aperte
  • La pronuncia giudiziaria di annullamento dei provvedimenti di ammissione, esclusione e di aggiudicazione. In particolare, i poteri successivi della P.A. al giudicato amministrativo di annullamento
  • La pronuncia giudiziaria di inefficacia del contratto
  • La tutela in forma specifica e per equivalente
  • La tutela risarcitoria negli appalti pubblici
  • Arbitrato, accordo bonario, transazione
     

Il corso è stato riconosciuto presso l'Ordine degli Avvocati di Bari per n. 12 crediti formativi

Il corso è organizzato con il Patrocinio dell'OIBA, Ordine degli Ingegneri della provincia di Bari, Ordine degli Avvocati di Bari, UNAGRACO e CONFINDUSTRIA BARI E BAT, Giovani Imprenditori.

 

Data

dal 16 Novembre al 13 Dicembre 2018 (8 giornate formative da 8 ore)

Durata

dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 14.00 alle ore 18.00

Sede

Bari - The Nicolaus Hotel

I Corsi a catalogo non sono figurabili come appalti di servizi.
Pertanto per il loro acquisto non è necessario transitare dalle Centrali di Committenza
(nazionale o regionale), né è prevista la richiesta del CIG. 
Si veda anche paragrafo 3.9 della Determinazione dell'AVCP n. 4 del 7 luglio 2011.

Per compilare il modulo di iscrizione

Per avere informazioni sui costi e sulle modalità di svolgimento del corso

Per ulteriori informazioni non esitate a contattarci : 0805025250 – info@isformconsulting.it e www. isformconsulting.it